Apartment

Mar 10 2019

Fori di ventilazione per cucina, cucina componibile economica prezzi.

#Cucina #componibile #economica #prezzi


Una cucina sicura con i fori di ventilazione

Fori di ventilazione: più respiro in cucina

Una cucina è bella se è anche funzionale così da assaporare lo spazio non solo per la preparazione dei cibi ma anche per soggiornare, dialogare, intrattenersi, rilassarsi stando in compagnia dei propri cari.

Oggigiorno, si opta sempre più per gli open space che uniscono la funzione kitchen a quella del living, ambienti congiunti spazialmente in una sola area caratterizzata da cucine a isola o penisola, un tavolo di dimensioni per lo più grandi, sedute e divani relax, parete attrezzata con il posizionamento di tv e accessori vari.

Soggiornando più ore in cucina si ha bisogno di un ricambio daria costante garantito da fori di ventilazione oltre che di areazione. Per ventilazione sintende limmissione di aria necessaria alla combustione, mentre per aerazione, il ricambio dellaria utile a smaltire i fumi di combustione e a espellere laria consumata.

Posizione e dimensione dei fori

La quantità daria che è consumata dalla combustione dei gas deve essere necessariamente compensata da unaltrettanta dose, sia per impedire alla cappa della cucina di generare una depressione che ostacoli la completa espulsione dei fumi sia per limitare la fuoriuscita degli odori che si stagnano nelle camere limitrofe.

Il condotto di ventilazione, nello specifico, può essere univoco oppure di tipologia collettiva con somma delle rispettive superfici non inferiore ai 150 cm².

Inoltre, deve essere impermeabile ai fumi e ai gas, privo di cambi di direzione a spigoli vivi e, come già detto, collegato a una parete, rivolta verso lesterno.

Norma sulle aperture dei fori di ventilazione

La norma che disciplina le aperture dei fori di ventilazione e di aerazione è lUNI-CIG 7129 del 2015 suddivisa in cinque parti concernenti gli impianti interni, linstallazione degli apparecchi di utilizzazione, ventilazione, aerazione dei locali dinstallazione, sistemi di evacuazione dei prodotti derivanti dalla combustione, messa in servizio degli impianti e apparecchi, sistemi per lo scarico delle condense.

La normativa cita, oltre le indicazioni di disposizione e dimensione dei fori, riportate in precedenza, alcune regole di ventilazione indiretta da attuarsi tramite prelievo di aria da locali adiacenti a quello da ventilare.

Se la cucina è dotata di termocoppia e si utilizza il gas metano, è sufficiente un foro di ventilazione, per lingresso dellaria, ad almeno 12 cm in diametro per una superficie minima di 100 cm². Se invece il piano cottura è senza termocoppia e si utilizza il gas GPL, occorre dotarsi di due fori ventilazione, dello stesso diametro, atti a raggiungere una superficie di 200 cm²

Isolamento acustico dei fori di ventilazione: prodotti e aziende di riferimento

È risaputo ormai che le facciate degli edifici e ogni loro elemento debbano rispettare i parametri disolamento acustico come riportati nel D.P.C.M. 5/12/97 inerente appunto i requisiti acustici passivi degli edifici.

Questo silenziatore è stato progettato per essere disposto su mura perimetrali della cucina.

È formato da un corpo fonoassorbente a sezione ovale, inserito a sua volta in un tubo di stessa forma e di materiale polipropilene rigido in tono grigio, due curve di polipropilene rigido blu, di raccordo tra lelemento grigio fonoassorbente con le griglie daerazione fornite in dotazione.

Silentio è, dunque, composto sostanzialmente da materiale fonoassorbente, incombustibile di Euroclasse A1 secondo EN 13501, intaccabile dagli acidi, imputrescibile e idrorepellente.

Privo di membri pericolosi, testato in conformità alla nota Q della Direttiva Europea 97/69/EC.

Per linserimento è opportuno eseguire una rottura della parete interna, ancora da intonacare, di 75 cm in lunghezza, 25 cm in altezza e 18/20 cm in profondità.

I Rumor Block hanno forme e dimensioni ridotte, pertanto richiedono minime asportazioni di materiale laterizio; possono essere installati sia nel verso verticale sia in quello orizzontale.

Un dettaglio semplice in apparenza, come può essere il foro di ventilazione, comporta la conoscenza di normative di riferimento e le varianti aziendali poste in commercio, al fine di vagliare la soluzione più adatta a soddisfare le necessità dello spazio che si sta generando.


Written by PENNSYLVANIA


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *